Home

Religione
0
Messianismo ebraico e storia moderna

Come si é evoluto il messianismo ebraico dopo la nascita del Cristianesimo e la distruzione del Tempio? Il presente intervento (tratto dal nostro libro: Apocalissi. La fine dei tempi nelle religioni, Ed. SugarCo, pp. 39-47 ) ne riscostruisce alcune tappe: dallo “scisma” di Shabbatai Zevi del 1666, alla nascita di forme di messianismo “laico come il marxismo e il sionismo, fino all’identificazione del Messia stesso con la “collettività del popolo ebraico”. Un contributo per comprendere meglio la modernità (e anche la più recente attualità).

Domande irrisolte
0
La Sindone di Torino é davvero un mistero: lo confermano gli scienziati dell’ENEA!

E’ la conclusione definitiva a cui sono giunti gli esperti dell’ENEA di Frascati dopo 5 anni di studi: l’immagine presente sul famoso lino conservato a Torino é “scientificamente inspiegabile” nelle sue modalità di formazione. Solo con l’ausilio della tecnologia Laser UV, gli studiosi sono riusciti a realizzare un effetto simile all’impronta presente sulla Sindone. L’ipotesi del presunto “falsario medievale” é dunque assolutamente inconsistente!

1 17 18 19 20 21 29
Antropologia
7

L’IDEOLOGIA BRITANNICA. Tra eugenetica, malthusianesimo e Nuovo Ordine Mondiale

Quando si assiste, al giorno d’oggi, ad operazioni come il tentativo di estendere l’eutanasia ai bambini malati o all’incessante propaganda contro la “natalità” umana vista quale pericolo per la “madre Terra”, bisogna sempre tener conto di quali radici ideologiche si celino dietro tali politiche.
Parliamo di una vera e propria IDEOLOGIA BRITANNICA che ha come capisaldi l’eugenetica, il malthusianesimo e l’ossessione per il denatalismo; un’ideologia che ha conosciuto la sua declinazione (pseudo) scientifica con Darwin e che costituisce, a tutt’oggi, il caposaldo ideologico di un certo “occidente”.

Sociologia
3

SPIRITI, ALIENI E MACCHINE: LE ORIGINI OCCULTE DELLA TECNOLOGIA MODERNA

Nulla sembrerebbe essere più distante dal mondo dell’occulto del freddo e sedicente “positivo” mondo della tecnologia moderna. Eppure, le cronache del XIX e XX secolo ci regalano, molto di frequente, sconcertanti punti d’incontro tra occulto e tecnica, magia e scienza empirica: tra ingegneri che organizzano “operazioni magiche”, inventori “ispirati” da spiriti e da alieni e sperimentatori di onde radio convinti di parlare con defunti o con esseri di altri pianeti. Protagonisti alcuni dei nomi più illustri della tecnologia e della scienza moderne: da Tesla a Marconi, da Crookes a Parsons e al russo Ciolkovskij.
Uno sguardo insolito, misconosciuto e spesso inquietante sull’”altra faccia della modernità”