// archives

escatologia

This tag is associated with 5 posts

Tempi Ultimi ed eccesso della Misericordia

Medagliette della Madonna a detta di molti “miracolose” e a cui vengono attribuite guarigioni e conversioni; promesse di Salvezza che “valgon bene” Nove o Cinque messe i primi venerdì o sabati del mese; Coroncine misericordiose da recitare al capezzale foss’anche del più putrido peccatore con la sicura speranza di un’assistenza divina! E’ questo il mondo delle “impossibili promesse” e delle “assurde” devozioni che pure affollano la storia e l’immaginario del Cattolicesimo degli ultimi secoli: devozioni, pratiche e speranze che suscitano scetticismo o ironia presso i credenti “adulti”, disinteresse o peggio presso tutti coloro che ritengono, a torto o a ragione, di possedere un intelletto “profondo” e “illuminato”.
E se invece si trattasse di Grazie Straordinarie adatte a tempi straordinari?

G.Marletta, “L’Eden, la Resurrezione, la Terra dei Viventi” (Ed. Irfàn)

Il racconto dell’Eden e la fede nella Resurrezione sono temi essenziali della visione religiosa del mondo, cristiana e monoteista: eppure, mai come oggi la loro comprensione è resa difficile sia a causa del materialismo profano che dello stesso letteralismo religioso. In questo saggio, il tema è affrontato a partire dalla Simbologia, dalla Cosmologia e dalla Metafisica tradizionali: corpo, anima e spirito, individualità e personalità, la “terra” dell’Eden e il “corpo” di Adamo, tempo, atemporalità ed eternità, la caduta e il “serpente”, le condizioni post-mortem e lo shéol, gli inferi e l’inferno, le Dimore di Salvezza e gli “stati intermedi”, la Resurrezione e lo Stato Paradisiaco, l’Ascensione e la Divinizzazione, sono solo alcuni dei argomenti affrontati in questo percorso alla scoperta dello “Stato Umano”.
(Con saggio finale del Prof. Mario Polia sul tema: Morte e resurrezione divina: differenze tra mondo mediterraneo, greco-romano e Cristianesimo)

Considerazioni sulla pratica delle Benedizioni e sul Culto delle Reliquie

Tacciate di “idolatria” nel mondo protestante, ridicolizzate dal materialismo scientista, incomprese e quindi marginalizzate anche da larga parte del clero cattolico, ridotte a reale “superstizione” da parte di certo devozionalismo religioso, il Culto delle Reliquie e la pratica delle Benedizioni rispondono al contrario a leggi di tipo “sottile” che, se comprese, permettono di inquadrarne la reale importanza e il giusto significato.

Escatologia Universale (di Frithjof Schuon)

Un interessante estratto dell’opera dell’orientalista Frithjof Schuon che dimostra come, anche nell’escatologia e nella dottrina riguardante l’Aldilà, le tradizioni d’Oriente e d’Occidente possano trovare una sintesi insospettabile…

Inferno, Paradiso, Apocatastasi. L’escatologia nella tradizione cristiano-ortodossa

La tradizione cristiano-ortodossa, molto legata alle radici patristiche del Cristianesimo, ha mantenuto una prospettiva meno giuridica e più spiritualistica della teologia rispetto a quella aristotelica e occidentale. Anche la visione escatologica dell’Aldilà, pertanto, conserva questa prospettiva in cui le stesse realtà del “post-mortem”sono intese più come “stati dell’essere” che come “luoghi”. “L’inferno”, dunque, é la […]

I cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione di questo sito web.
Utilizzando il sito, l’utente acconsente all’utilizzo dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Qui per approfondire

×