Browsing: Antropologia

Antropologia
7

Quando si assiste, al giorno d’oggi, ad operazioni come il tentativo di estendere l’eutanasia ai bambini malati o all’incessante propaganda contro la “natalità” umana vista quale pericolo per la “madre Terra”, bisogna sempre tener conto di quali radici ideologiche si celino dietro tali politiche.
Parliamo di una vera e propria IDEOLOGIA BRITANNICA che ha come capisaldi l’eugenetica, il malthusianesimo e l’ossessione per il denatalismo; un’ideologia che ha conosciuto la sua declinazione (pseudo) scientifica con Darwin e che costituisce, a tutt’oggi, il caposaldo ideologico di un certo “occidente”.

Antropologia
0

Fra le tradizioni spirituali d’Oriente e d’Occidente esistono straordinarie convergenze, al di là delle differenze di linguaggio e di “punti di vista”. Ma questo non ha nulla a che vedere con il sincretismo insensato e col caotico soggettivismo dei “maestrini” della New Age e del variopinto mondo dell’occultismo e dello spiritualismo contemporanei…

Antropologia
6

Mai come oggi, presunte “profezie” riempiono il web e condizionano la cultura di massa, spesso diffondendo sentimenti di paura, angoscia e disperazione nelle masse: a tal punto da far dubitare della stessa “spontaneità” di queste vere e proprie “epidemie culturali”. In quest’ottica, ci sembra più che mai attuale riproporre questo brano dell’esoterista francese René Guénon sull'”Inganno delle profezie” (quelle false), e su come esse giochino un ruolo importante nel “controllo” della mentalità di massa.

Antropologia
4

OVVERO, COME CONTROLLARE IL POPOLO. Professore emerito del prestigioso MIT ( Massachusetts Institute of Technology) Chomsky é anche un attento osservatore dei fenomeni sociali e dei mezzi utilizzati dai “media” per il controllo delle masse. Il suo Decalogo per il Controllo Sociale é più che mai attuale; specie per noi cittadini di un’Italia e di un’Europa che sta perdendo inesorabilmente la sua sovranità popolare…

Antropologia
0

Sabato 19 Maggio ore 18.00, presso la Libreria-Caffetteria “Vradia”, in via Bellegra, 34, Roma (traversa di via Prenestina, zona Centocelle), presentazione del libro “IL FATTORE OZ. Alieni, sciamanesimo e multidimensionalità”, con l’autrice Enrica Perucchietti. Prima opera in Italia a trattare in modo completo il fenomeno dei cosiddetti rapimenti “alieni” in chiave paranormale, demonologica e parafisica.

Antropologia
1

Che rapporto esiste tra “fenomeni UFO”, sciamanesimo, possessioni diaboliche e stati alterati di coscienza? Operazioni, unioni sessuali, ibridazione, messaggi apocalittici: dietro la “maschera” adottata per ogni periodo storico, il modus operandi delle Abductions aliene è identico alle cronache dei rapimenti di viandanti da parte del Piccolo Popolo, ai viaggi spirituali degli Sciamani o ai tranelli architettati da Trickster, dèmoni e Jinn. Storia di un inganno che sta conquistando l’immaginario collettivo.

Antropologia
3

Un secolo fa, i darwinisti cercavano ancora il mitico “anello mancante”. Non contenti di aver esibito veri e propri falsi (come nel caso dell’Uomo di Piltdown, che era in realtà un montaggio tra la calotta cranica di un australiano e la mandibola di un orango fossilizzata artificialmente, ma che fu messo in mostra al British Museum per 40 anni…), ci furono anche persone “vive” che ne furono vittime. Il caso più atroce é quello di Ota Benga: una delle tante storie che i libri di scuola non raccontano…

1 2