// archives

Antropologia

This category contains 19 posts

G.Marletta, “L’Eden, la Resurrezione, la Terra dei Viventi” (Ed. Irfàn)

Il racconto dell’Eden e la fede nella Resurrezione sono temi essenziali della visione religiosa del mondo, cristiana e monoteista: eppure, mai come oggi la loro comprensione è resa difficile sia a causa del materialismo profano che dello stesso letteralismo religioso. In questo saggio, il tema è affrontato a partire dalla Simbologia, dalla Cosmologia e dalla Metafisica tradizionali: corpo, anima e spirito, individualità e personalità, la “terra” dell’Eden e il “corpo” di Adamo, tempo, atemporalità ed eternità, la caduta e il “serpente”, le condizioni post-mortem e lo shéol, gli inferi e l’inferno, le Dimore di Salvezza e gli “stati intermedi”, la Resurrezione e lo Stato Paradisiaco, l’Ascensione e la Divinizzazione, sono solo alcuni dei argomenti affrontati in questo percorso alla scoperta dello “Stato Umano”.
(Con saggio finale del Prof. Mario Polia sul tema: Morte e resurrezione divina: differenze tra mondo mediterraneo, greco-romano e Cristianesimo)

Riflessione sul Vegetarianesimo (ma anche sulla Legge del Sacrificio e sul senso profondo dell’esistenza)

Sollecitato più volte, provo a fare qualche riflessione riguardo alla questione del Vegetarianesimo (e,  prendendo spunto da essa, anche su questioni un tantino più profonde, come la Legge del Sacrificio che pervade ogni aspetto di questa realtà) e persino sul senso dell’esistenza dell’uomo in questo mondo. Personalmente, conosco molti  vegetariani e questo non mi crea problemi, […]

Lo straordinario simbolismo del Presepe Napoletano (di Luca Zolli)

 Le 72 Figure Fondamentali del Presepe Napoletano rappresentano, molto più che una semplice tradizione “popolare”, una sapiente sintesi della realtà; uno straordinario Labirinto di Simboli dal sorprendente valore teologico, spirituale e iniziatico il cui significato rimanda al cammino di Realizzazione Spirituale dell’uomo. Pubblichiamo qui di seguito l’affascinante studio dell’amico Luca Zolli: lavoro unico per chiarezza […]

Tra Oriente e Occidente vi sono mille convergenze; ma …non con le elucubrazioni dei “newagers” contemporanei!

Fra le tradizioni spirituali d’Oriente e d’Occidente esistono straordinarie convergenze, al di là delle differenze di linguaggio e di “punti di vista”. Ma questo non ha nulla a che vedere con il sincretismo insensato e col caotico soggettivismo dei “maestrini” della New Age e del variopinto mondo dell’occultismo e dello spiritualismo contemporanei…

Le “false profezie”: un’arma di distrazione/distruzione di massa

Mai come oggi, presunte “profezie” riempiono il web e condizionano la cultura di massa, spesso diffondendo sentimenti di paura, angoscia e disperazione nelle masse: a tal punto da far dubitare della stessa “spontaneità” di queste vere e proprie “epidemie culturali”. In quest’ottica, ci sembra più che mai attuale riproporre questo brano dell’esoterista francese René Guénon sull'”Inganno delle profezie” (quelle false), e su come esse giochino un ruolo importante nel “controllo” della mentalità di massa.

Noam Chomsky e le 10 Regole per il Controllo Sociale

OVVERO, COME CONTROLLARE IL POPOLO. Professore emerito del prestigioso MIT ( Massachusetts Institute of Technology) Chomsky é anche un attento osservatore dei fenomeni sociali e dei mezzi utilizzati dai “media” per il controllo delle masse. Il suo Decalogo per il Controllo Sociale é più che mai attuale; specie per noi cittadini di un’Italia e di un’Europa che sta perdendo inesorabilmente la sua sovranità popolare…

Roma, sabato 19 – presentazione de “IL FATTORE OZ”: un saggio unico e imperdibile

Sabato 19 Maggio ore 18.00, presso la Libreria-Caffetteria “Vradia”, in via Bellegra, 34, Roma (traversa di via Prenestina, zona Centocelle), presentazione del libro “IL FATTORE OZ. Alieni, sciamanesimo e multidimensionalità”, con l’autrice Enrica Perucchietti. Prima opera in Italia a trattare in modo completo il fenomeno dei cosiddetti rapimenti “alieni” in chiave paranormale, demonologica e parafisica.

Enrica Perucchietti, “IL FATTORE OZ”. Cosa si nasconde realmente dietro i “fenomeni UFO”?

Che rapporto esiste tra “fenomeni UFO”, sciamanesimo, possessioni diaboliche e stati alterati di coscienza? Operazioni, unioni sessuali, ibridazione, messaggi apocalittici: dietro la “maschera” adottata per ogni periodo storico, il modus operandi delle Abductions aliene è identico alle cronache dei rapimenti di viandanti da parte del Piccolo Popolo, ai viaggi spirituali degli Sciamani o ai tranelli architettati da Trickster, dèmoni e Jinn. Storia di un inganno che sta conquistando l’immaginario collettivo.

Ota Benga: un martire del Darwinismo. Storia del pigmeo che finì nello zoo del Bronx per essere mostrato come “anello mancante”

Un secolo fa, i darwinisti cercavano ancora il mitico “anello mancante”. Non contenti di aver esibito veri e propri falsi (come nel caso dell’Uomo di Piltdown, che era in realtà un montaggio tra la calotta cranica di un australiano e la mandibola di un orango fossilizzata artificialmente, ma che fu messo in mostra al British Museum per 40 anni…), ci furono anche persone “vive” che ne furono vittime. Il caso più atroce é quello di Ota Benga: una delle tante storie che i libri di scuola non raccontano…

Da dove “deriva” l’Homo Sapiens? Nessuno lo sà! La faccenda si fa …imbarazzante

Il darwinismo sempre più “alla canna del gas” per ammissione dei suoi stessi partigiani… E l’origine della nostra specie (e forse pure delle altre) é un mistero sempre più insolubile!

I cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione di questo sito web.
Utilizzando il sito, l’utente acconsente all’utilizzo dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Qui per approfondire

×