Browsing: esoterismo

Attualità
0

Una delle tante verità tradizionali che i moderni ignorano, è che “i simboli parlano a prescindere che li si comprenda o meno”: ed è peraltro per tale loro “natura viva” che essi si distinguono da segni puramente convenzionali quali sono le semplici allegorie, le metafore, gli emblemi e via dicendo.
Ma oggi, una Chiesa sempre più “profanizzata”, pretende di “giocare coi simboli” …con risultati grotteschi e persino inquietanti.

Metafisica tradizionale
2

Il Nome Divino costituisce il segno, la qualità, l’essenza stessa della Divinità a cui esso appartiene: non vi è difatti una tradizione che di tale identificazione non ne abbia fatto menzione e riferimento esplicito. E se questa convinzione non poteva non esser condivisa anche dal Cristianesimo e fa sì che il Nome di Gesù possegga delle peculiarità che lo rendono in rapporto ad ogni essere umano un unicum. Desideriamo dunque volgerci alla considerazione del “Santo e Sacro Nome di Gesù” alla luce della scienza sacra della gematria, che ci svela meravigliosi approfondimenti della dottrina e dei contenuti della Tradizione Cristiana.

Metafisica tradizionale
9

Il Rosario mariano non è solo una salutare pratica devozionale, ma é anche uno straordinario “compendio simbolico” del Mistero cristiano, la cui simbologia e numerologia é di una profondità ignorata dai più.
Alla luce della scienza sacra della Gematria, l’autore ci accompagna alla scoperta dei sorprendenti significati celati nel Rosario e nel mistero della Santa Vergine, in un contributo assolutamente inedito che affronta anche la questione della “lingua sacra” propria al Cristianesimo.

Antropologia
0

Fra le tradizioni spirituali d’Oriente e d’Occidente esistono straordinarie convergenze, al di là delle differenze di linguaggio e di “punti di vista”. Ma questo non ha nulla a che vedere con il sincretismo insensato e col caotico soggettivismo dei “maestrini” della New Age e del variopinto mondo dell’occultismo e dello spiritualismo contemporanei…

Antropologia
6

Mai come oggi, presunte “profezie” riempiono il web e condizionano la cultura di massa, spesso diffondendo sentimenti di paura, angoscia e disperazione nelle masse: a tal punto da far dubitare della stessa “spontaneità” di queste vere e proprie “epidemie culturali”. In quest’ottica, ci sembra più che mai attuale riproporre questo brano dell’esoterista francese René Guénon sull'”Inganno delle profezie” (quelle false), e su come esse giochino un ruolo importante nel “controllo” della mentalità di massa.

1 2