Home

Metafisica tradizionale
2
Il santo e sacro Nome di Gesù (di Cosmo Intini)

Il Nome Divino costituisce il segno, la qualità, l’essenza stessa della Divinità a cui esso appartiene: non vi è difatti una tradizione che di tale identificazione non ne abbia fatto menzione e riferimento esplicito. E se questa convinzione non poteva non esser condivisa anche dal Cristianesimo e fa sì che il Nome di Gesù possegga delle peculiarità che lo rendono in rapporto ad ogni essere umano un unicum. Desideriamo dunque volgerci alla considerazione del “Santo e Sacro Nome di Gesù” alla luce della scienza sacra della gematria, che ci svela meravigliosi approfondimenti della dottrina e dei contenuti della Tradizione Cristiana.

Metafisica tradizionale
9
Sacralità e sapienzialità del Rosario mariano (Cosmo Intini)

Il Rosario mariano non è solo una salutare pratica devozionale, ma é anche uno straordinario “compendio simbolico” del Mistero cristiano, la cui simbologia e numerologia é di una profondità ignorata dai più.
Alla luce della scienza sacra della Gematria, l’autore ci accompagna alla scoperta dei sorprendenti significati celati nel Rosario e nel mistero della Santa Vergine, in un contributo assolutamente inedito che affronta anche la questione della “lingua sacra” propria al Cristianesimo.

1 2 3 4 29
Antropologia
7

L’IDEOLOGIA BRITANNICA. Tra eugenetica, malthusianesimo e Nuovo Ordine Mondiale

Quando si assiste, al giorno d’oggi, ad operazioni come il tentativo di estendere l’eutanasia ai bambini malati o all’incessante propaganda contro la “natalità” umana vista quale pericolo per la “madre Terra”, bisogna sempre tener conto di quali radici ideologiche si celino dietro tali politiche.
Parliamo di una vera e propria IDEOLOGIA BRITANNICA che ha come capisaldi l’eugenetica, il malthusianesimo e l’ossessione per il denatalismo; un’ideologia che ha conosciuto la sua declinazione (pseudo) scientifica con Darwin e che costituisce, a tutt’oggi, il caposaldo ideologico di un certo “occidente”.

Sociologia
3

SPIRITI, ALIENI E MACCHINE: LE ORIGINI OCCULTE DELLA TECNOLOGIA MODERNA

Nulla sembrerebbe essere più distante dal mondo dell’occulto del freddo e sedicente “positivo” mondo della tecnologia moderna. Eppure, le cronache del XIX e XX secolo ci regalano, molto di frequente, sconcertanti punti d’incontro tra occulto e tecnica, magia e scienza empirica: tra ingegneri che organizzano “operazioni magiche”, inventori “ispirati” da spiriti e da alieni e sperimentatori di onde radio convinti di parlare con defunti o con esseri di altri pianeti. Protagonisti alcuni dei nomi più illustri della tecnologia e della scienza moderne: da Tesla a Marconi, da Crookes a Parsons e al russo Ciolkovskij.
Uno sguardo insolito, misconosciuto e spesso inquietante sull’”altra faccia della modernità”